14.7 C
Schio

Centri ricreativi per bambini, un fondo di quasi 40mila euro per coprire le quote di partecipazione

Domande entro il 27 gennaio
Anche per il 2022 si rinnova il sostegno alle famiglie con figli minori iscritti ai centri che propongono attività ricreative, sportive e culturali per bambini e ragazzi. Grazie a un contributo del Ministero delle Pari Opportunità e della Famiglia, il Comune mette a disposizione un fondo di quasi 40mila euro dedicato alla copertura delle quote di partecipazione sostenute dalle famiglie nel periodo che va dal 1 giugno al 31 dicembre 2022.
Possono richiedere il contributo i genitori o tutori di minori residenti a Schio (almeno dal 1 giugno 2022), con cittadinanza italiana o dell’Unione Europea o con titolo di soggiorno in corso di validità e con un ISEE pari o inferiore a 50mila euro. Il contributo è destinato alla copertura delle spese di frequenza di attività ricreative estive, sportive, culturali, socio educative (compresi i doposcuola) e aggregative (scout, oratori, etc..) organizzate anche al di fuori dal territorio comunale e sostenute nella seconda metà dell’anno.

Scopri tutti gli altri sport