14.5 C
Schio

Aumentato il fondo a disposizione delle associazioni sportive scledensi

IL COMUNE CONTINUA A SOSTENERE L’ATTIVITÀ SPORTIVA GIOVANILE AUMENTANDO IL FONDO A DISPOSIZIONE DELLE ASSOCIAZIONI.

 

Schio, 13 dicembre – Nell’anno di Schio Città Europea dello Sport l’Amministrazione Comunale continua a sostenere l’attività sportiva giovanile: il fondo stanziato, infatti, è passato dai 96 mila euro del 2022 ai quasi 115 mila euro, a disposizione delle associazioni sportive scledensi.

 

«Nuove generazioni e sport sono un binomio da valorizzare così come sono da sostenere quelle realtà che nel nostro territorio sono impegnate nel trasmettere i valori dello sport a ragazzi e ragazze – sottolinea l’assessore Aldo Munarini -. Ciò che negli anni abbiamo messo a disposizione è un sostegno concreto che testimonia quanto crediamo nello sport.  La qualità delle proposte sportive offerte assieme alle politiche attivate hanno portato a registrare un importante incremento di under 19 iscritti alle associazioni cittadine: dai 1800 giovani di dieci anni fa siamo passati ai quasi 2500 attuali segnando un + 34%».

 

Nei mesi scorsi l’Amministrazione ha confermato i criteri di accesso al contributo che per le associazioni sportive prevedono: l’iscrizione all’albo comunale categoria sport, l’aver praticato attività sportiva continuativa nell’anno 2023 nelle strutture della città e un totale di atleti giovani under 19 residenti a Schio pari almeno al 10% del totale degli iscritti.

 

In base a questi requisiti sono state individuate 31 associazioni sportive scledensi beneficiarie del contributo e per ogni atleta – sulla base del plafond destinato al progetto –  è stato definito un valore economico di circa 46 euro. Attualmente sono quasi 4.600 gli iscritti alle società sportive scledensi, di cui circa 2.458 under 19.

Scopri tutti gli altri sport