7.6 C
Schio

Rievocazione Raduno Motoalpinistico del Pasubio

Un Viaggio nella Storia delle Montagne: Il Raduno Alpinistico del Pasubio Compie 100 Anni!

 

Tutto ebbe inizio nel lontano 1934, quando prese vita il Raduno Alpinistico del Pasubio. Nato come tributo ai caduti della Prima Guerra Mondiale, l’evento ha da sempre portato i partecipanti a scalare fino alla Chiesetta del Pasubio, posta a 2.000 metri di altezza, utilizzando motociclette d’altri tempi che nulla hanno a che vedere con le moderne.

 

Nel corso degli anni, il raduno ha acquisito sempre più risonanza, diventando un’attrazione per migliaia di appassionati. Negli anni ’80, ha attirato tra le 4.000 e le 5.000 persone da tutta Europa. Questa tradizione è proseguita fino agli anni ’90.

 

Dopo una pausa di qualche anno, l’Historic Club ha rinnovato l’iniziativa nei primi anni del 2000, rievocando l’importanza storica dell’evento. Successivamente, il Moto Club ha preso in mano le redini, organizzando la commemorazione ogni anno fino al 2017, quando ha celebrato la 44ª edizione.

 

Dopo un’altra breve interruzione, arriviamo al presente, l’anno del centenario del Moto Club. Nel mezzo di varie celebrazioni nel 2023, il Raduno Alpinistico del Pasubio torna a risplendere. Recentemente, il Moto Club Schio ha ricevuto un prestigioso riconoscimento sportivo dal CONI: la Stella d’Argento.

 

L’appuntamento è per il 3 settembre, quando i motori ruggiranno di nuovo! La partenza avverrà alle 8:30 da Schio (dall’Area Pista dei Veneti), attraverserà le strade del centro, proseguirà verso Torrebelvicino e le Valli del Pasubio. Verso le 11:30, si arriverà al Passo Xomo (Bocchetta Campiglia) per una breve cerimonia. Purtroppo, l’Ossario non sarà accessibile a causa di un altro evento commemorativo. Il ritorno a Schio è previsto per l’1 del pomeriggio. Per chi lo desidera, c’è l’opportunità di pranzare insieme, gustando le specialità offerte dal Crazy Kiosko. Un giorno speciale per celebrare una ricorrenza unica, nel contesto di un centenario da ricordare.

 

Scopri tutti gli altri sport